Home Notizie

Notizie

7 febbraio TAVOLA ROTONDA "In vista del Giorno del Ricordo 2013"

Giovedì 7 febbraio tra le iniziative dell'Istituto per la Cultura Istriano-fiumano-dalmata (I.R.C.I.) "In vista del Giorno del Ricordo 2013"
alla Libreria Minerva di via San Nicolò 20, a Trieste, alle ore 17.30
si terrà una tavola rotonda dal titolo
L'Italia e le regioni del confine orientale: una riflessione delle nuove generazioni sul "Giorno del Ricordo".
Vi parteciperanno alcuni giovani giuliani under 35.
Tra gli altri (in ordine alfabetico):
Caterina Conti, Aurora Dorigo, Gaia Dorigo, Maja Đurđulov, Matej Iscra, Vanja Macovaz, Lorenzo Nuovo, Giuliana Tumia, Paola Vigini.
Siete cordialmente invitati ad intervenire.
Share

Giorno del Ricordo 2013 - prossimi appuntamenti

giovedì 7 febbraio - ore 17.30 - sala Libreria “Minerva”, via San Nicolò, 20 a Trieste - “Il Giorno del Ricordo”, tavola rotonda.
 
venerdì 8 febbraio - ore 18.00 - Civico Museo della Civiltà istriana fiumana e dalmata, via Torino, 8 a Trieste - “… quel giorno, sì quel giorno…”: considerazioni sul passato, presente e futuro del 10 febbraio, inaugurazione della mostra delle testimonianze.

giovedì 14 febbraio - ore 17.30 - Civico Museo della Civiltà istriana fiumana e dalmata, via Torino, 8 a Trieste - in collaborazione con l'Associazione delle Comunità Istriane, presentazione del volume di Andrea Vezzà "Il CLN dell'Istria"

sabato 16 febbraio - ore 17.00 - sala del Museo della Civiltà istriana fiumana e dalmata, via Torino, 8 a Trieste, in collaborazione con l'Istituto Regionale per la Storia del Movimento di Liberazione nel Friuli Venezia Giulia presentazione del volume di Antonio Ferrara e N. Pianciola, “L’età delle migrazioni forzate. Esodi e deportazioni in Europa 1853-1953
Share

AVVISO: spostamento incontro ad Albona causa maltempo

A causa delle avverse condizioni atmosferiche previste, si è ritenuto opportuno rinviare l'incontro previsto per domani, giovedì 17 gennaio, alle 17.30, presso la  sede della Comunità degli Italiani di Albona,“Uniti verso il futuro: percorsi per l’integrazione”, orientativamente al giorno 21 febbraio p.v. (data da confermare).

Share

APPELLO per mostra "...quel giorno, sì quel giorno..."

“… quel giorno … sì, quel giorno”

Memorie per il 10 febbraio  “Giorno del Ricordo” con le immagini e le testimonianze di chi ha dovuto abbandonare tutto nelle terre istriane, fiumane e dalmate ed affrontare l’esilio.

 

L’I.R.C.I., Istituto Regionale per la Cultura Istriano-fiumano-dalmata di Trieste avvia il progetto per la costituzione, presso la propria sede in Trieste, di un archivio della memoria in cui far confluire testimonianze, foto, documenti, lettere … sull’esodo delle genti giuliano-dalmate. L’appello viene lanciato attraverso i media e via web e, pur nei tempi strettissimi a disposizione, ci si propone di utilizzare il materiale raccolto nel mese di gennaio p.v. per una prima esposizione presso il Civico Museo della Civiltà istriana, fiumana e dalmata di Trieste in occasione del 10 febbraio 2013, “Giorno del Ricordo” riconosciuto dalla Repubblica italiana “al fine di conservare e rinnovare la memoria della tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle foibe, dell'esodo dalle loro terre degli istriani, fiumani e dalmati nel secondo dopoguerra e della più complessa vicenda del confine orientale” (legge 30 marzo 2004, n.92).

Con “ … quel giorno … sì, quel giorno”, si chiede agli esuli, ai figli e nipoti degli esuli, a chi ha vissuto o conosciuto direttamente o indirettamente le nostre vicende, di inviare una breve memoria, foto, lettere o ciò che si vuole per ricordare un giorno particolare, quello che, in qualche modo, ha segnato la propria vita o quella di un proprio caro o semplicemente conoscente: il giorno che si decise di lasciare l’Istria, Fiume o la Dalmazia, il giorno che si arrivò a Trieste, a Venezia, ad Ancona, a Bari, il giorno che si entrò in un campo profughi, il giorno che fece cambiare idea … ma anche il giorno in cui si riebbe un lavoro, una casa, o, in esilio, nacque un bambino, o ci si sposò … Insomma quel giorno che non si può dimenticare. Quello che forse non si sarebbe mai vissuto se … 

Potete inviare il vostro contributo (testimonianze, immagini, lettere, documenti, ecc.) a:  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
I.R.C.I. - Istituto Regionale per la Cultura Istriano-fiumano-dalmata
via Duca d'Aosta 1
34123 Trieste (Italia)

pagina Facebook: Istria Quel Giorno

Share

Serie di incontri promossi dall'I.R.C.I. "In vista del Giorno del Ricordo"

In vista del Giorno del Ricordo 2013 l’I.R.C.I. ha in progetto una serie di iniziative tese ad allacciare relazioni tra passato e futuro, tra vicino e lontano nell’ambito dell’Adriatico orientale e delle sue popolazioni di lingua italiana. Ecco le tappe del percorso:

giovedì 10 gennaio - sala Libreria “Minerva”, ore 17.30 - “La resistenza italiana in Istria”, tavola rotonda con la partecipazione di studiosi e protagonisti (modera Lorenzo Nuovo, partecipano Roberto Spazzali, Livio Dorigo, Fabio Forti, Mario Merni).

giovedì 17 gennaio - sede della Comunità degli Italiani di Albona, ore 17.30 - “Uniti verso il futuro: percorsi per l’integrazione”, incontro con personalità e associazioni culturali italiane in Istria e a Fiume.

giovedì 24 gennaio - sala IRCI, ore 17.30 - “Prospettive e progetti per valorizzare la cultura italiana dell’Istria, di Fiume e della Dalmazia” anche in vista dell’entrata della Croazia nell’Unione Europea, incontro con le associazioni culturali istriane, fiumane e dalmate che operano in Italia, fuori Trieste.

giovedì 7 febbraio - sala Libreria “Minerva”, ore 17.30 - “Il Giorno del Ricordo”, tavola rotonda.

venerdì 8 febbraio - Museo della Civiltà istriana fiumana e dalmata, ore 18.00  - “… quel giorno, sì quel giorno…”: considerazioni sul passato, presente e futuro del 10 febbraio, inaugurazione della mostra delle testimonianze.

Share
Altri articoli...
Italian - Italy
acquistare viagra generico online dove comprare viagra in italia comprare viagra on line senza ricetta viagra prezzo in farmacia